Procedura di avvio

Da Vocesuip.

La root del sistema risiede nella partizione mtd0, è in formato squashfs e viene scompattata dal bootloader ADAM2 al momento del boot dopo aver caricato in memoria il kernel. Si tratta di una partizione in sola lettura, quindi non è possibile modificarla ne' temporaneamente ne' in maniera permanente a meno di non ricreare completamente l'immagine del filesystem.

Il router possiede a tutti gli effetti un sistema Linux in versione ridotta, in cui molti comandi vengono sostituiti da busybox, un pacchetto pensato appositamente per sistemi embedded che raccoglie in un unico eseguibile molti dei classici comandi Unix.

Durante l'avvio del sistema vengono montati una serie di filesystem di supporto:

  • /dev viene montato come filesystem devfs
  • /proc viene montato come filesystem procfs
  • /var viene montato come filesystem ramfs
# mount
/dev/mtdblock/0 on / type squashfs (ro)
none on /dev type devfs (rw)
proc on /proc type proc (rw)
ramfs on /var type ramfs (rw)

Una volta montati questi filesystem, viene scompattato nella directory /var il contenuto dell'archivio var.tar collocato nella partizione mtd6.

A questo punto viene creato un link simbolico in /var/default con la configurazione di default del router in base al modello; viene inoltre creato il file /var/config.def contenente i comandi per ripristinare tutte le variabili d'ambiente di partenza.

Strumenti personali